La nuova Nikon D90


Articolo presente sul sito della Nital

Nikon compie oggi un altro straordinario passo avanti nel segmento reflex digitali formato DX di categoria media: questo passo si chiama Nikon D90. Prima fotocamera reflex digitale al mondo in grado di realizzare filmati di livello cinematografico, la D90 offre una incredibile qualità dell’immagine, funzioni altamente innovative e le elevate prestazioni ereditate dalla D300 (l’ammiraglia Nikon nel formato DX di nuova generazione): con Nikon D90 si aprono nuove prospettive per gli appassionati di fotografia di ogni livello.

 

 

Nikon ha dichiarato che “nella D90, l’associazione della tecnologia delle immagini già utilizzata nella D300 e delle innovative funzionalità come Live View, D-Movie, Sistema di riconoscimento scena e Picture Control, conferma ancora una volta la leadership di Nikon per quanto riguarda la tecnologia delle immagini. Inoltre, grazie a novità che assicurano alte prestazioni quali il sensore d’immagine CMOS e l’ampissima gamma di valori di sensibilità, siamo convinti che questa nuova fotocamera saprà entusiasmare tutti gli appassionati di fotografia alla ricerca di un apparecchio che sia veramente all’avanguardia”.

Superba qualità delle foto
La D90 consente di ottenere immagini caratterizzate da dettagli straordinariamente definiti, grazie al sensore d’immagine CMOS formato DX ed alla sua risoluzione da 12,3 megapixel effettivi, che permettono tra l’altro una maggiore capacità di ingrandimento. Grazie all’ampia gamma di valori di sensibilità ISO, compresi tra 200 e 3200 (equivalenti a ISO 6400 in Hi1 e a ISO 100 in Lo1), le immagini sono praticamente prive di disturbi e offrono ricchezza di dettagli a gradazioni di tonalità oltre ogni aspettativa. La tecnologia Nikon EXPEED impiegata nella D90, è stata ottimizzata per offrire una qualità elevata e l’alta velocità di elaborazione delle immagini, che da sempre contraddistinguono le reflex digitali Nikon; inoltre EXPEED contribuisce alle eccezionali prestazioni di altre potenti funzioni, come il Live View ed il nuovo Sistema di rilevamento del volto. Per ovviare al problema della perdita di dettagli in condizioni di illuminazione troppo intensa, la funzione D-Lighting attivo consente la regolazione del contrasto delle aree scure e di quelle luminose, localizzando il controllo delle tonalità durante la ripresa. E per un tocco ancora più creativo, è disponibile la funzione Picture Control, che permette di personalizzare a piacere le immagini e di scegliere tra sei impostazioni, inclusi i modi Ritratto e Paesaggio.

Un valido ausilio
Introdotto dapprima nelle fotocamere Nikon D3 e D300, il Sistema di riconoscimento scena della D90 utilizza un sensore RGB da 420 pixel per analizzare le informazioni relative ai colori e alla scena in cui si trova il soggetto da fotografare. In base ai dati rilevati, viene eseguita l’ottimizzazione della messa a fuoco, dell’esposizione e del bilanciamento del bianco prima che venga premuto il pulsante di scatto. La D90 è inoltre dotata della funzione di rilevamento del volto, in grado di eseguire il riconoscimento nitido e accurato di un massimo di cinque volti contemporaneamente e consentire di ottenere ritratti caratterizzati da tonalità della pelle più naturali. Quando si utilizza il modo Autofocus a 11 punti, la fotocamera sfrutta le informazioni sui colori del soggetto per mantenere nitida la messa a fuoco anche se il soggetto si muove all’interno dell’inquadratura.

Una volta ottenuta la composizione desiderata, le funzioni di modifica delle immagini della D90 permettono agli utenti di intervenire sulle immagini stesse direttamente dalla fotocamera. Sono disponibili molte nuove opzioni di ritocco, tra le quali: “Controllo distorsione” regola l’aberrazione della lente, “Raddrizza” corregge l’inclinazione dell’immagine e “Fisheye” produce effetti ottici simili a quelli ottenuti con un obiettivo fisheye. Si possono anche utilizzare numerose opzioni per la visualizzazione e la selezione dello scatto giusto, incluso il modo play a 72 immagini, il modo play Calendario e la visualizzazione degli istogrammi di una parte ingrandita dell’immagine.

Vivacità dal vivo
La D90 è la prima fotocamera reflex digitale di categoria media ad offrire la funzione filmato, che consente la ripresa, in formato 320 x 216 pixel, 640 x 424 pixel o HD720p (1,280 x 720 pixel) con l’uniformità professionale di 24 fotogrammi al secondo, di video clip creativi in formato Motion-JPEG di eccellente qualità. Il sensore d’immagine della D90, considerevolmente più ampio rispetto a quello di una normale videocamera digitale, garantisce una migliore qualità dell’immagine, minima profondità di campo ed eccezionali prestazioni in termini di sensibilità ISO, anche durante le riprese in condizioni di scarsa illuminazione. L’ampia gamma di obiettivi NIKKOR consente inoltre svariate possibilità di scelta: dal fisheye al grandangolo, al superteleobiettivo, per filmati più creativi e di maggior impatto. I filmati possono inoltre essere riprodotti direttamente nella fotocamera, completi di effetti sonori, grazie all’esclusivo e potente sistema diffusore acustico/microfono.

La D90 dispone di un mirino a pentaprisma con una copertura dell’inquadratura pari a circa il 96%. Nei casi in cui guardare nel mirino risulta poco pratico, basta premere il pulsante live view e il monitor LCD da 3 pollici e circa 920.000 punti con angolo di visione di 170 gradi, consentirà la ripresa in live view, in uno dei tre modi AF con rilevazione del contrasto disponibili: priorità al volto, ad area ampia, ad area normale. E se si hanno dubbi sulle impostazioni più adatte per la fotocamera, è sufficiente affidarsi ai modi scena avanzati come D-Lighting attivo e Picture Control, per ottenere immagini sempre belle e vibranti.

Per non perdere neanche uno scatto
Non c’è nulla di più irritante di una batteria scarica mentre si sta per immortalare proprio l’immagine a cui si tiene tanto.
Per questo Nikon ha reso la D90 tanto efficiente, in modo da permettere di eseguire circa 850 scatti per ogni carica della batteria.
Le esposizioni accurate si basano su otturatori precisi e il meccanismo dell’otturatore della D90, regolato elettronicamente, è stato progettato in modo specifico per un funzionamento lungo e preciso, oltre a essere stato sottoposto a test di scatto rigorosi e completi da 100.000 cicli. L’impressionante tempo di avvio di soli 0,15 secondi, il ritardo allo scatto pari a 65 millisecondi e la capacità di riprendere 4,5 fotogrammi al secondo, permettono di non perdere nemmeno uno scatto. Inoltre, grazie alla visualizzazione miniature che consente di vedere fino a 72 immagini contemporaneamente, alla funzione Pictmotion per slide show con musica di sottofondo, alla possibilità di contrassegnare le immagini con geotag mediante un sistema GPS (opzionale), all’opportunità di mettere immediatamente on line le immagini su “my Picturetown” e, infine, grazie alla compatibilità HDMI, condividere e gestire le proprie immagini non è mai stato così semplice.

La D90 sarà disponibile nei migliori negozi a partire da fine settembre.

Ecco alcune immagini


Una Risposta to “La nuova Nikon D90”

  1. fabio sacripanti Says:

    Possiedo la d90 da 10 gg e devo dire che è veramente fantastica…non ho altre parole per descrivere questa meraviglia

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: